Chiedere la concessione del contributo per il mantenimento dei minori in caso di separazione dei genitori

Chiedere la concessione del contributo per il mantenimento dei minori in caso di separazione dei genitori

Il contributo per il mantenimento dei minori in caso di separazione dei genitori è un intervento a sostegno del genitore affidatario del figlio minore nei casi in cui il genitore obbligato non versi le somme destinate al mantenimento del minore nei termini e alle condizioni stabilite dall'autorità giudiziaria.

É destinato al genitore residente nel territorio regionale, al quale è stato affidato dall'autorità giudiziaria il figlio o i figli minori e che non riceve dal genitore obbligato le somme destinate al loro mantenimento che sia in possesso di un ISEE non superiore a 22.432,67 €. 

Il contributo ha un importo pari al 75% della somma stabilita dall'autorità giudiziaria per il mantenimento del figlio o dei figli minori e, comunque, fino a un massimo di 300,00 € mensili per figlio minore. La prestazione viene concessa per un periodo di un anno rinnovabile fino al raggiungimento della maggiore età del minore, qualora permangano i requisiti previsti dalla normativa.

Il genitore affidatario, per poter accedere al contributo, deve dimostrare, attraverso l’esperimento infruttuoso di procedure esecutive nei confronti del genitore obbligato, la sua totale impossibilità di provvedere al figlio per mancanza di risorse, oppure perché non è più reperibile, e inoltre presentare querela per omesso versamento.

Per ulteriori informazioni, consulta il sito della Regione Friuli Venezia Giulia.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Salute Casa
Io sono: Disabile
Sezioni: Servizi sociali
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 29/06/2021 13:03.07